Mug Sibille


Mug Sibille

Non disponibile

12,50

Prezzo IVA inclusa 



Michelangelo Buonarroti,  Sibille, (part.) 1508 -1512, volta della Cappella Sistina, Musei Vaticani.

 

Nel 1508 Michelangelo venne chiamato a Roma da Papa Giulio II per l’importante e prestigioso incarico di dipingere la volta della Cappella Sistina, ma non ne fu felice. Michelangelo preferiva di gran lunga la scultura alla pittura; in una lettera scrisse: “La pittura mi sembra tanto migliore quanto più assomiglia alla scultura…..la scultura è la fiaccola della pittura e tra le due vi è la stessa differenza che vi è tra il sole e la luna”. Egli accettò quindi con grande riluttanza di dipingere la volta della Cappella Sistina. Ma dopo quattro anni di durissimo lavoro la sua opera sorprese e continua a sorprendere il mondo per la sua grandiosità e bellezza. La formidabile resa plasticostatuaria delle figure umane dipinte da Michelangelo è dunque riconducibile al suo amore per la scultura. Egli diede grande importanza alla figura umana, colta in pose plastiche di eccezionale vitalità, in modo da rappresentare, attraverso la potenza fisica, anche la grandezza morale. Il programma iconografico della Cappella Sistina, concepito da Michelangelo con scene dell’antico e nuovo Testamento è estremamente complesso sia teologicamente che filosoficamente. L’opera illustra la storia e la lunga attesa dell’umanità per la venuta di Cristo, le profezie che preannunciarono quest’evento e la Genesi della Creazione del mondo. Le Sibille erano figure pagane ma sono rappresentate insieme ai Profeti biblici perché con questi avevano in comune l’aver preannunciato la venuta di Cristo. Nell’antichità greco-romana, le sibille erano vergini in grado di predire il futuro grazie all’intervento del dio Apollo. Gli oracoli delle sibille vennero trascritti in esametri e circolavano in varie raccolte. Di interpretazione molto difficile, tali oracoli hanno avuto per secoli un’importante funzione nel mondo greco-romano quando dovevano essere prese importanti decisioni nella vita pubblica. Tra il II ed il IV secolo d.C. gli oracoli delle sibille vennero rimaneggiati e reinterpretati dai cristiani in modo da ritrovarvi, tra l’altro, anche la predizione dell’avvento di Cristo.

 

Prodotto completamente realizzato in Italia, utilizzabile nel microonde, lavabile in lavastoviglie.

Cerca anche queste categorie: mug, Museum shop, Novità on line