T-shirt Venere allo specchio donna


1 - 1 di 10 risultati

T-shirt Venere allo specchio donna

Disponibile

20,90

Prezzo IVA inclusa 



Diego Velàsquez, Venere allo specchio, 1650 ca., olio su tela, 122,5 x 177 cm, Londra, National Gallery

 

Diego Velàsquez (Siviglia 1599- Madrid 1660), “pintor del rey” presso la corte spagnola, interpretò mirabilmente le grandezze e le miserie, la forza ed il tramonto della Spagna del “secolo d’oro”; un secolo (1560 – 1660) di straordinaria prosperità economica e fioritura artistica che volgeva al termine proprio negli anni in cui era attivo Velàsquez. Ciò traspare dall’intenso sentimento di melanconia e di amarezza che avvolge i suoi ritratti e rende i personaggi privi di vitalità, distanti, lasciando emergere soltanto l’apparato, l’etichetta, il ruolo sociale. Nelle opere di Velàsquez è sempre presente una luce brillante, mattinale ma al contempo si coglie il momento fugace della vita, si avverte l’ombra di qualcosa che si estingue. Nella Venere allo specchio, questo tema è rappresentato dallo specchio, simbolo della fugacità, della bellezza e della vita. La posa di spalle della Venere viene interpretata come espressione di un desiderio di convenienza e di pudore. Vi è poi il tema mitologico del divino che si cela negli aspetti della vita quotidiana e che è rappresentato in maniera esplicita dalla presenza di amore che regge lo specchio. La Venere allo specchio è l’unico nudo rimasto dell’opera di Velàsquez. Si ritiene che la donna ritratta sia la sua amante, anch’ella pittrice, ritratta a Roma durante il viaggio che l’artista fece in Italia per acquistare antichità e dipinti da destinare all’arredo del palazzo reale spagnolo. Nell'opera si riconosce un grande omaggio alla Venere allo specchio di Tiziano dipinta cento anni prima, nel 1555.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

colore nero
taglia S

Cerca anche queste categorie: donna, Museum shop, Novità on line
1 - 1 di 10 risultati